mude

In riferimento ai Servizi offerti dalla Regione Piemonte tramite CSI, riveste un particolare interesse il Progetto “MUDE PIEMONTE” (Modello Unico Digitale dell’Edilizia) in attuazione della prevista semplificazione amministrativa che ha come obiettivo fondamentale l’informatizzazione dei procedimenti edilizi e catastali e la conseguente integrazione delle banche dati edilizie ed immobiliari.

Il MUDE nasce con il fine di uniformare la modulistica per le pratiche edilizie a livello regionale e permette la compilazione della stessa direttamente on-line su internet, il tutto in modalità integrabile con i Software per la gestione del procedimento amministrativo dell’Ufficio Tecnico del Comune o intercomunale.

Il disegno complessivo del progetto intende favorire l’interscambio informativo e agevolare l’interoperabilità fra le PA, le PA e i propri interlocutori (cittadini, professionisti, imprese, associazioni) permettendo un avvicinamento tra Amministrazione Pubblica e Utenza.

Gli obiettivi del MUDE Piemonte sono:

  • uniformare la modulistica di presentazione delle pratiche edilizie sul territorio regionale
  • uniformare le prassi operative comunali nella gestione dell’edilizia privata
  • informatizzare gli Sportelli per l’edilizia dei Comuni
  • dematerializzare la documentazione edilizia
  • creare un archivio unico delle pratiche edilizie presentate per tutta la P.A.
  • integrare i procedimenti edilizi e catastali
  • integrare i sistemi informativi territoriali e i sistemi gestionali con la creazione dell’ACI – Anagrafe Comunale degli Immobili.

Link alle pagine descrittive e di dettaglio presenti sui server regionali:
http://www.mude.piemonte.it

Ai fini sopra esposti, la OIKOS engineering s.r.l. con ventennale esperienza specialistica di merito,
si rende disponibile attraverso i propri collaboratori “Certificati EXPERT MUDE”
(cliccare sui nomi per visualizzare la scheda personale) Arch. Paolo Ricci e Alessandro Lafratta ad ausiliare le Amministrazioni Locali e gli Uffici di riferimento per:

  1. approfondire la conoscenza sul progetto MUDE PIEMONTE
  2. agevolare la sottoscrizione delle Convenzioni
  3. attivare il sistema MUDE PIEMONTE
  4. valutare l’integrazione con eventuali Software presenti presso il Comune, con particolare attenzione alle applicazioni SISCOM SpA.
  5. fornire applicazioni cartografiche dedicate a contorno del progetto