Coordinate cartografiche: in geodesia esse sono strumenti che servono a identificare la posizione di un punto sulla superficie terrestre. Esse sono:

  • la latitudine, che è la distanza angolare di un punto dall’equatore, cioè è l’arco di meridiano compreso fra il punto dell’osservatore e il piede del meridiano considerato;
  • la longitudine, che è la distanza angolare di un punto da un arbitrario meridiano di riferimento lungo lo stesso parallelo del luogo. Il meridiano di riferimento è stato convenzionalmente fissato a Greenwich, nei pressi di Londra;
  • l’altitudine, che è la distanza, misurata lungo la verticale del punto considerato sulla superficie terrestre, dal livello del mare.