Dati demografici, ecco le novità di Esri

L’ambito della rilevazione dei dati demografici rappresenta uno dei settori più interessanti di applicazione dei GIS. Per questo Esri si occupa di raccogliere con periodicità i dati relativi alla demografia per poi aggiornare le mappe relative e renderle disponibili per l’intera comunità di utenti.

Ecco, dunque, le novità di Esri riguardanti i dati demografici.

Innanzitutto il contenuto relativo alla demografia è stato aggiornato in questa prima versione dell’anno di mappatura già per 50 paesi. In particolare e primo fra tutti, Esri Giappone si è occupato di raccogliere e aggiornare molte variabili di dati popolari ricorrendo a una grande varietà di fonti pubbliche. Si è trattato di un lavoro molto accurato e complesso ma che ha prodotti una grande quantità di dati disponibili per diversi livelli geografici, quali prefetture, comuni e altri. Anche Esri Germania ha collaborato attivamente alla nuova rilevazione di dati demografici, infatti il set di dati avanzati per la Germania, precedentemente aggiornato fino a dicembre 2017, ora comprende quattro variabili di dati in più, ovvero nascite totali, morti totali, popolazione maschile totale e popolazione femminile totale.

Oltre all’attività di ricerca svolta da Esri in Germania e in Giappone, i set di dati standard sono stati aggiornati per altri 48 paesi, in modo da equiparare i risultati ottenuti con l’aiuto della tecnologia dei GIS alle stime effettuate dall’istituto americano di studi “Michael Bauer Research”.

Ciò significa che gli utenti delle mappe dell’atlante disponibile all’interno di ArcGIS Online possono già prendere visione delle novità circa i dati demografici riguardanti ben 50 paesi, allo stesso modo è possibile consultare le infografiche e i report relativi; in particolare ciò è molto utile per coloro che si occupano di analisi di business e di comunità.

L’aggiornamento dei dati demografici di aprile è disponibile sia per gli utenti di ArcGIS Online che per quelli di ArcGIS Maps per Office. Agli utenti che dovessero avere problemi nell’accedere ai nuovi dati basterà aggiornare i parametri richiesti.

In ogni caso, per avere una panoramica chiara degli attributi eliminati o nuovi nei set di dati demografici relativi a ogni singolo paese, è possibile consultare le pagine della documentazione di Esri Demographics.